Category: Sentenze

Nov 22 2013

Quando è reato protestare contro un Pubblico Ufficiale o Incaricato di Pubblico Servizio

In quali casi esprimere il proprio disappunto ad un Pubblico Ufficiale o Incaricato di Pubblico Servizio diventa reato? Protestare ed estrimere il proprio disappunto non è, di per sé, un reato, ma lo può diventare nei casi in cui la protesta risulti violenta o minacciosa. Vediamo di seguito i casi previsti dal Codice Penale: Protesta …

Continue reading »

Nov 05 2013

Incaricato di Pubblico Servizio

incaricato di pubblico servizio

Secondo la legge italiana l’incaricato di pubblico servizio è chi, pur non avendo le funzioni proprie del pubblico ufficiale (certificative, autorizzative e delierative) svolge comunque un servizio di pubblica utilità presso organismi pubblici in genere Disciplina normativa La definizione di incaricato di pubblico servizio è sancita dal codice Penale, in particolare dall’Articolo 358: Agli effetti …

Continue reading »

Oct 14 2013

Lecito licenziare il dipendente aggressivo

collega aggressivo

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 10814 dell’8 maggio 2013, ha confermato che il comportamento aggressivo di un dipendente – soprattutto se aggravato da circostanze di futili motivazioni – è da ritenersi giusta causa per il licenziamento senza preavviso. Il Caso Nel caso in esame il lavoratore aveva avuto un acceso diverbio con una collega, …

Continue reading »

Oct 11 2013

Chi svolge incarichi promiscui ha diritto al livello retributivo superiore

livello inquadramento guardia giurata

Un dipendente a cui vengano assegnate mansioni promiscue ha diritto ad essere inquadrato nel livello retributivo superiore, quando queste mansioni vengano attribuite per un periodo prolungato e non siano motivate da temporanee necessità. Con la sentenza del 23 ottobre 2012, la Corte di Cassazione ha sancito che la promiscuità delle mansioni si realizza anche quando …

Continue reading »

Oct 10 2013

Chi deve pagare la divisa della Guardia Giurata?

divisa guardie giurate

  Abbiamo già parlato in passato della divisa delle guardie giurate, ma forse è il caso di ribadire un punto: la divisa deve essere sempre fornita dall’Istituto di Vigilanza.   Può sembrare una affermazione ovvia ma purtroppo non è così, alcuni istituti (molto poco professionali) tentano di risparmiare in tutti i modi fino a costringere …

Continue reading »

Oct 08 2013

Portierato e servizio antitaccheggio, chi può svolgere queste attività?

  Attività di portierato e attività antitaccheggio sono due servizi che spesso, complice forse una legislazione non chiarissima, hanno visto operare le società più disparate, sovente utilizzando personale civile, in un ottica di contenimento dei costi che, se da un lato è comprensibile, soprattutto in questi anni, dall’altro pone un problema perché impiega personale privo …

Continue reading »

Oct 05 2013

Illegittimo licenziare chi richiede l’assegnazione di nuovi incarichi in forma scritta

guardie giurate licenziamento illegittimo

Con la sentenza n° 21922 del 25 settembre 2013, la Corte di Cassazione, ha confermato l’illegittimità del licenziamento di una dipendente che, vistasi assegnare verbalmente dal superiore dei nuovi compiti, aveva richiesto che l’assegnazione avvenisse mediante lettera scritta dello specifico incarico e di avere quindi, a seguito della affermazione del superiore secondo la quale ella …

Continue reading »

Sep 23 2013

Lecito licenziare chi rifiuta l’intervento urgente anche si trova a fine turno

licenziamento guardie giurate per insubordinazione

Una Guardia Giurata non può abbandonare il posto di lavoro ed è tenuta a aspettare il cambio, inoltre in caso di emergenza insorta alla fine del turno vi è l’obbligo di prestare servizio anche se questo dovesse comportare lo sforamento del limite delle otto ore giornaliere. Insubordinazione, infatti,  è il reato contestato ad una guardia …

Continue reading »