«

»

Oct 11 2013

Chi svolge incarichi promiscui ha diritto al livello retributivo superiore

0 Flares 0 Flares ×

livello inquadramento guardia giurataUn dipendente a cui vengano assegnate mansioni promiscue ha diritto ad essere inquadrato nel livello retributivo superiore, quando queste mansioni vengano attribuite per un periodo prolungato e non siano motivate da temporanee necessità.

Con la sentenza del 23 ottobre 2012, la Corte di Cassazione ha sancito che la promiscuità delle mansioni si realizza anche quando la mansione di livello superiore viene eseguita per un periodo di tempo molto inferiore alle altre mansioni.Nel caso preso in esame dalla sentenza, infatti, il richiedente svolgeva regolarmente la mansione di livello superiore solo nella giornata di sabato, ovvero in una proporzione molto ridotta rispetto alle sue normali mansioni. La Corte ha sentenziato quanto segue:

La norma esclude la prevalenza delle mansioni superiori al fine del riconoscimento del livello superiore che deve essere comunque riconosciuto indipendente dalla prevalenza delle corrispondenti mansioni.

Ovvero a prescindere da quante ore alla settimana vengano impiegate in attività che rientrano in un livello di inquadramento superiore -ovvero attività diverse e che richiedano maggiori qualifiche rispetto a quelle normalmente svolte o che vengono eseguite con un autonomia decisionale superiore a quella normalmente assegnata- il dipendente ha diritto non solo al trattamento economico previsto per l’attività in concreto svolta, ma anche all’assegnazione definitiva a tale attività ed alla relativa qualifica.

Gli unici due casi in cui questo non si verifica sono quando l’attività viene assegnata per un periodo di tempo non significativo – inferiore ai tre mesi lavorativi – oppure quando l’assegnazione ha carattere di vicariato, ovvero viene effettuata per sostituire un altro lavoratore assente che ha diritto alla conservazione del posto (infortunio, malattia, maternità, permessi, ecc)

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 0 Flares ×

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 0 Flares ×