«

»

May 15 2013

L’importanza della comunicazione nella sicurezza privata

0 Flares 0 Flares ×

Tutto il problema della vita è dunque questo: come rompere la propria solitudine, come comunicare con gli altri.

 Cesare Pavese

l'importanza della comunicazione per una guardia giurata

A meno di vivere in un isola deserta, la comunicazione è un aspetto fondamentale e irrinunciabile della nostra vita privata e lavorativa.

Saper comunicare è un aspetto molto importante di questo lavoro: una Guardia Giurata deve saper comunicare ordini e seguire il protocollo assegnato, ma l’aspetto forse più importante è però la comunicazione con il prossimo – per svolgere bene il proprio lavoro una Guardia Giurata non deve solo conoscere il protocollo e procedure aziendali, deve anche saperle comunicare agli altri.

Spesso una situazione delicata può essere risolta più efficamente se sappiamo come comunicare con la persona che abbiamo di fronte, senza dover ricorrere alla forza e alla coercizione (scelta pericolosa perché il rischio denuncia – sopratutto in Italia – è sempre presente).

Per esempio un atteggiamento minaccioso e un tono aggressivo se utilizzati contro una persona agitata possono spaventare e portare a una reazione più violenta (una persona che si sente minacciata tipicamente reagisce in due modi: fuga o attacco – e una persona in stato alterato ha maggiori probabilità di reagire nel secondo modo).

Comunicare efficacemente non significa reagire passivamente, al contrario, significa misurare la propria reazione in funzione della situazione e dell’individuo che abbiamo davanti.

Altro aspetto importante è la comunicazione con il cliente (e con i clienti del cliente – es per chi lavora in un supermercato o alle poste): a seconda del luogo in cui vi trovate un atteggiamento rassicurante e amichevole (senza esagerare e dare troppa confidenza) può essere molto apprezzato. In alcuni lavori può capitare di interagire direttamente con un cliente dell’Istituto: saper dare un quadro generale della situazione chiaro ed esaustivo e sostenere un minimo di conversazione possono fare grandi cose per il vostro futuro professionale.

Ultima, ma non per importanza, è la comunicazione con i colleghi. Essere in grado di trasmettere efficacemente le informazioni al collega che vi deve dare il cambio o alla centrale permetterà a voi e agli altri di svolgere al meglio il proprio lavoro.

Nella comunicazione non è importante solo il verbale (quello che dite) ma anche il non verbale (come lo dite): la postura, il tono, la gestualità sono tutti aspetti che, volente o nolente, comunicano con il vostro interlocutore.

Che si tratti di comunicazione verbale, non verbale, scritta o altro, come esseri umani non possono fare a meno di comunicare con il nostro prossimo – con i colleghi, con gli amici, ad un colloquio di lavoro, di fronte ad un estraneo, sono tutti momenti in cui stiamo trasmettendo qualcosa – con le parole, gli sguardi, l’atteggiamento. Imparare a comunicare in modo efficace significa capire e farsi capire meglio dagli altri, e nel lavoro come nella vita può portare enormi benefici.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 0 Flares ×

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 0 Flares ×