«

»

Mar 17 2013

Sei consigli d’oro per aspiranti Guardie Giurate

0 Flares 0 Flares ×

Ecco una brave lista di consigli d’oro per chi vuole intraprendere questa carriera e diventare guardia giurata

  • Scegliete con attenzione l’Istituto di Vigilanza: verificate se sono previsti corsi di addestramento o perfezionamento interni oppure presso società convenzionate. Se potete scegliete un IdV che metta a disposizione poligono e cartucce (sono 25 i colpi che si devono sparare per legge).
  • Verificate che l’IdV non svolga, tra le funzioni di “pubbliche relazioni”, anche attività poco professionali o legalmente non riconosciute, come il buttafuori nei locali o discoteche, o la guardia del corpo (professione vietate per legge in Italia, leggi qui)
  • Valutate anche l’alternativa del portierato e custodia, anche se non è un attività meno pesante è sicuramente meno rischiosa, e più alla portata di chi non ha alcuna esperienza nel settore
  • Se puntate a lavorare nel periodo estivo (un’ottima occasione di ingresso dovuta alle sostituzioni per ferie) ricordate che ottenere il nulla osta dalla Prefettura può richiedere dai 2 ai 6 mesi, se fate domanda in primavera potreste trovarvi tagliati fuori dal periodo estivo!
  • Nel corso dell’anno invece il turn over è costante, approfittatene e fate le selezioni appena ne avete l’occasione, molte agenzie selezionano personale anche in periodi in cui non ne hanno bisogno per tenere un database aggiornato dei possibili candidati
  • L’ultimo consiglio, non certo per importanza, è quello di non prendere mai il lavoro con leggerezza. Questa massima è valida per ogni professione, ma nel settore della vigilanza lo è ancora di più perché una bassa soglia di attenzione diventa rischiosa per se stessi e per i colleghi (una guardia attenta e vigile può far desistere un rapinatore prima ancora che questo tenti il “colpo”)
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 0 Flares ×

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 0 Flares ×