«

»

May 28 2013

Quali controlli effettua la Prefettura su chi fa richiesta per diventare Guardia Giurata?

3 Flares 3 Flares ×

controlli precedenti penali per Guardie GiuratePer ottenere il Decreto di nomina prima e del porto d’armi poi, una Guardia Giurata deve aspettarsi diversi controlli sul proprio passato: del resto il compito del Prefetto è di assicurarsi che un aspirante Guardia particolare Giurata abbia i requisiti necessari previsti dal TULPS, ovvero “non abbia riportato condanna per delitto” e sia “persona di ottima condotta politica e morale”.

Richiesta di rilascio del Decreto di Nomina

Per prima cosa viene valutato il casellario giudiziale per verificare se ci sono precedenti penali; chiunque abbia avuto sentenze di condanna in passato – e quindi non ha più la fedina penale pulita – farà bene ad aspettarsi un rifiuto da parte del Prefetto: l’assenza di precedenti penali è un requisito fondamentale per una Guardia Giurata.

Attenzione perché la verifica del casellario giudiziale fatta dal Prefetto non è la stessa fatta da un privato! Infatti le informazioni accessibili sono molte di più (un esempio su tutti: una condanna senza menzione nel casellario giudiziale non sarà visibile ad un’azienda che chiede di visionare il casellario giudiziale, ma è pienamente visibile per un Prefetto).

Più difficile invece è definire come viene valutata l’ottima condotta politica e morale: si tratta infatti di un’opinione che il Prefetto deve rilasciare sulla persona e come tale è soggettiva e può cambiare di molto a seconda

Richiesta di rilascio del Porto d’armi

Anche in questo caso viene valutato il casellario giudiziale del richiedente oltre agli eventuali procedimenti in corso. Lo stato mentale attuale, come le eventuali dipendenze da alcool e droghe , vengono valutati dal medico competente quando viene fatta richiesta del certificato sanitario, la Prefettura si limita a verificare che il medico abbia dichiarato che tutto sia in regola.

A questi controlli si aggiunge la valutazione dei famigliari e  delle  persone frequentate. Ovviamente la Prefettura non farà un’indagine su di voi, ma verranno verificate le persone che frequentate abitualmente per capire se l'”ambiente” in cui vivete sia a rischio o meno; in particolare se un vostro parente stretto ha avuto condanne per qualche reato serio (in particolare reati violenti) o se ad un controllo casuale della polizia siete stati fermati in compagnia di un pregiudicato le probabilità che la vostra domanda venga respinta sono alte.

Un’ultima considerazione: con le attuali norme di sicurezza stradale se si viene trovati al volante con un tasso di alcool superiore a 0,05 si commette un reato penale; questo fatto da solo può comportare il rifiuto della domanda per il rilascio del porto d’armi.

3 Flares Twitter 0 Facebook 3 Google+ 0 LinkedIn 0 3 Flares ×

161 comments

Skip to comment form

  1. Nicki

    Salve sono stato una guardia giurata dal 1997 al 2004. Ad ottobre del 2004 la p.s mi revoca decreto e porto d’armi, ho avuto 10 giorni di arresti domiciliari,per uno sbaglio commesso in servizio.Nel gennaio 2006 ho patteggiato la pena di 1 anno e 7 mesi con la condizionale pena sospesa, per peculato in concorso. Mio fratello ha fatto richiesta di decreto per guardia giurata, in prefettura tramite un istituto diverso da dove lavoravo io. Premettendo che abitiamo in indirizzi diversi, vite diverse, è in possesso di porto d’armi uso caccia, può avere problemi per il rilascio del suddetto decreto?? Se è si cosa si deve fare?? grazie anticipatamente.

    1. admin

      salve Nicola e benvenuto,

      iniziamo subito con il dire che i i problemi giudiziari di un parente stretto, anche un fratello, non sono automaticamente ostativi all’ottenimento del Decreto di Nomina, ma c’è anche da dire, che la questione è strettamente legata al tipo di reato commesso e all’eventuale convivenza.
      Nel vostro caso c’è di positivo c’è che avete residenze differenti e, da quel che dici, vite differenti, inoltre il fatto è avvenuto 9 anni fa.

      Secondo me tuo fratello non dovrebbe avere grossi problemi ma, ripeto, questa è la mia opinione e quella che invece conta è l’opinione del Prefetto. In alternativa potresti rivolgerti ad un avvocato tentare di ottenere la riabilitazione penale visto che hai scontato la pena e sono trascorsi più di tre anni, in questo caso non ci sarebbe più alcun problema per tuo fratello.

      Il porto d’armi per uso caccia o sportivo infine non influisce sull’ottenimento del porto d’armi per difesa personale – che è l’unico che conta per poter fare la gpg.

      1. Danilo

        Salve sono stato ai domiciliari qualche giorno per droga ma poi il caso è stato archiviato ed è passato in amministrativo.. Ora posso diventare gpg?

  2. leonardo

    vorrei sapere di preciso se facendo un corso di gpg e mi rilasciano il porto d’armi per difesa personale e il decreto posso andare in giro con la pistola in attesa di trovare lavoro in qualke istituto di vigilanza fatemi sapere quanto prima grazie

    1. admin

      Salve Leonardo,

      non so se ho capito male la tua domanda io o se hai fatto un po’di confusione tu, ad ogni modo con il porto d’arma per difesa personale si è autorizzati a girare con la pistola anche quando non si è in servizio (tranne nei luoghi in cui è espressamente vietato, leggi questo post) ma il porto d’armi viene dopo il decreto di nomina, ovvero quando hai già trovato un impiego presso un IdV, certamente non dopo che hai fatto un qualche fantomatico corso.

      Attenzione ai corsi che vi promettono di trovare lavoro come gpg, a meno che il corso non sia fatto da un Istituto di Vigilanza e ci siano delle garanzie di assunzione si tratta di fregature che vi costano soldi e basta

  3. alfonso

    salve volevo sapere se una gpg e stato querelato per presunta diffamazione potrebbe avere dei problemi per il rinnovo del decreto.grazie

    1. admin

      Salve Alfonso e benvenuto,

      no, una querela non da problemi per il rinnovo del decreto perché, per la nostra legislazione, vige il principio della presunzione di innocenza, ovvero una persona è innocente finché non viene condannata.
      Nel tuo caso quindi non avrai problemi con il rinnovo

      saluti,
      Claudio

  4. eduardo

    salve ho una domanda ho fatto un coloquio presso sicuritalia devo
    coseganre dei documenti per il rislacio decreto e porto d’armai..ma
    nel 2008 ho fatto a botte fuori in un locale e sono stato portato in
    caserma dai carabinieri e ho ancora un giudizio penale ma non rischio la
    galera ma si una multa sto ancora aspettando la sentenza.. la mia
    domanda e mi daranno l’ok per il decreto e porto d’arma???

    1. admin

      Salve Eduardo,

      il rischio che tu abbia problemi con il decreto c’è, perché se hai un giudizio penale in corso (a prescindere che sia carcere o pena pecuniaria) significa che sei stato iscritto nel registro degli imputati e la cosa comparirà nel tuo casellario giudiziale quando faranno i controlli per il Decreto.
      Questo non vuol dire che te lo respingeranno sicuramente, dipende tutto dalla decisione del Prefetto

      saluti,
      Claudio

  5. eduardo

    Salve,
    La volevo ringraziare per la sua risposta e volevo chiderli un consiglio se tutto dipende della decisione del perfetto,mi convieni rischiare i miei soldini facendo tutta la documentazione e aspettando un colpo di fortuna???grazie in anticipo

    1. admin

      Per essere sicuro puoi provare a richiedere il tuo casellario giudiziario: se il reato è presente secondo me ti conviene lasciar perdere e risparmiarti i soldi dei vari certificati, rischi di spenderli per niente

  6. domenico

    Ciao scusa volevo sapere una cosa dato che sto per essere assunto presso un istituto di vigilanza. Io nel 2010 ho avuto una denuncia da una ragazza per violenza sessuale ma ovviamente la violenza sessuale non c’è mai stata. ..dopo una memoria difensiva e dopo che in commissariato ho dato la mia versione, successivamente il giudice ha archiviato il caso perché il reato non sussisteva. .io ero all’epoca una gpg e dopo la scadenza dei miei titoli mi sono stati rinnovati per altri 2 anni fino l’ 8 marzo 2014 adesso sono in attesa che la prefettura di Avellino mi rinnovi i titoli in quanto sto per essere assunto presso un istituto nuovo avrò problemi? Da premettere che non ho subito condanna e che la denuncia e stata archiviata

    1. admin

      Salve Domenico,

      se come mi scrivi non hai subito condanna (visto che il giudice ha stabilito che il fatto non sussiste) non avrai alcun problema ad ottenere il rimborso

      saluti,
      Claudio

  7. lorenzo

    salve mi chiamo lorenzo ,chi mi puo dare un informazione?un istituto di vigilanza mi chiede se ho in possesso dei titoli prefettizi ovvero decreto di nomina a guardia particolare giurata!x me e la prima volta,come mi devo comportare?sono disoccuato e non vorrei spendere soldi che non ho, x niente.Grazie lorenzo

    1. admin

      salve Lorenzo,
      se l’IdV chiede se hai già il decreto di nomina vuol dire che sta cercando personale con esperienza, in ogni caso tu comunica loro che non sei in posesso del decreto ma che hai tutti i requisiti per otterlo (dai un occhiata a questo post)

      Claudio

  8. davide

    salve vorrei sapere un informazione ….il mio istituto do vigilanza ha mandato al preffeto i miei documenti per rilascio del decredo e dto aspettando le informative e sono pasati piu di 2 mesi ancora non mi hanno fatto sapere …ma quando tempo ci vuole per informative…ma io posso andare a vedere in prefettura o in caserma dei carabinieri locale del mio paese ha informarmi se sono arrivate…come devo fare per andare piu veloce la pratica informativa..io non ho precedenti non ho fermi di niente e stanno mettento molto tempo….datemi una risposta..

    1. admin

      Salve Davide,

      purtroppo i tempi della burocrazia in Italia sono veramente lunghi: 2 mesi sono molti ma non sei il primo caso che sento…

      temo non ci sia molto da fare per velocizzare la procedura, puoi provare a chiedere in prefettura ma difficile che ti diano una risposta attendibile. Però tentar non nuoce

      Claudio

  9. andreaB

    salve gentilmente vorrei sapere un informazione..sono una gpg .al momento del rinnovo hanno riscontrato tramite l informativa del commissariato che io ho frequentato persone con problemi di tipo sostanze stupefacenti nell arco dei due anni
    ma io non ho mai avuto una segnalazione di alcun tipo.. il mio paese e piccolo e ci conosciamo tutti .io non sapevo che certa gente avesse problemi con queste cose. ora mi stanno facendo attendere tantissimo vorrei sapere il rischio che non mi riconsegnino il decreto grazieee

    1. admin

      Salve Andrea,

      il rischio in effetti c’è: la tua situazione non è così inusuale, può capitare (anche se comunque è un fatto piuttosto raro) che il prefetto decida di negarti il Decreto se ritiene che le tue frequentaizoni siano “pericolose”, anche se tu non hai avuto nessuna segnalazione diretta.
      Non conosco il tuo caso quindi non posso dirti cosa succederà (e anche conoscendo bene il caso questa situazione è a discrezione del Prefetto…) tutto dipende dal tipo di precedenti che hanno queste persone e quanto sarà giudicata “pericolosa” la loro influenza su di te.

      Vista la situazione ti consiglio di consultare un avvocato e vedere cosa puoi fare,
      in bocca al lupo

  10. EP

    Buona sera admin, spero che la mia domanda sia pertinente al forum.
    Da qualche mese io ed un mio amico lavoriamo per una agenzia che dice di fare anche vigilanza , invece non ha i requisiti, la nostra mansione è Portierato e Guardiania Non Armata e quindi non siamo in possesso di un decreto prefettizio.
    Ora ci impongono di fare anche il turno notturno e turni H24 7 su 7.
    Durante il turno notturno vogliono farci fare dei giri ispettivi dell’azienda in modo da non far passare più la Guardia Giurata che passa adesso, e ti posso dire anche che l’azienda dove prestiamo servizio nell’orario notturno è chiusa ed è chiusa anche dal sabato alle 12 fino al lunedì mattina alle 06, quindi dobbiamo fare giri ispettivi dell’azienda anche nel fine settimana.
    Oltretutto ci fanno lavorare con un contratto a progetto.
    Tutto questo è in regola ?

    La nostra mansione attuale è il classico portierato e guardiania, chiusura di tutte le porte la sera dopo le 23 e l’apertura di tutte le porte alle 05 e conseguenti giri ispettivi dell’azienda.
    Se dovessimo avere un controllo a quale sanzione incorreremmo?

    Graze

    1. admin

      Salve EP,

      Premesso che non sono un avvocato e non conosco i dettagli del tuo contratto, da come descrivi la situazione qualche irregolarità c’è di sicuro. Senza conoscere i dettagli non posso darti indicazioni precise,quello che ti posso suggerire è di chiedere comunicazione per iscritto (anche un mail va bene) degli ordini che ricevi,di segnare su un foglio tutte le ore che lavori indicando le attività (giri ispettivi, ecc) e di andare al più presto dai sindacati o da un legale per far valutare la tua situazione contrattuale.

      Tienici informati sugli sviluppi e in bocca al lupo,
      Claudio

      1. EP

        Beh il contratto è un contratto a progetto classico, niente ferie, malattia, infortuni, tredicesima, liquidazione o quant’altro.
        Noi abbiamo un mansionario che dopo 2 mesi dall’inizio del lavoro ancora non è definitivo, tagliamo l’erba, impiegati, centralinisti, vigilanza, tutto e di più insomma … anche di notte.
        La nostra agenzia, anche se si spaccia per istituto di vigilanza non ha nessuna licenza per essere un IVP ma ci fa fare giri ispettivi la notte.
        Adesso ci informiamo e ti faremo sapere, e intanto Grazie 1000 x averci risposto

  11. mariano

    Buona Sera io volevo un informazione a me e stato dinegato il decreto di g.p.g per la condotta ho 4 fermi con persone pregiudicate da quando sono nato cioe 1979 ad oggi 2014 l ultimo fermo risale a maggio 2011 nel ottobre 2012 mi viene dinegato il decreto faccio ricorso al tar e perdo ma non ricorro al consiglio di stato perche non ho piu soldi da premettere che nel nove, bre 2009 mi e stato rilasciato il porto d armi uso sportivo e detengo una pistola in casa dichiarata ora la mia domanda e questa a settembre il mio istituto che lavoro da 2 mesi vuole fare richiesta di decreto ma non alla stessa prefettura che mi ha dato il diniego ma ad una prefettura di un altra provincia cosa puo succedere anche questo prefetto potra dinegarlo?In attesa porgo i miei piu cordiali saluti

    1. admin

      Salve Mariano,

      questa è una decisione in cui il Prefetto ha una certa autonomia nel decidere se la tua condotta sia tale da negarti il decreto o meno, in altre parole il nuovo Prefetto potrebbe benissimo concederti il Decreto oppure negartelo, e a volte diverse Prefetture sembrano ragionare in modo diverso.
      Personalmente ritengo più probabile che anche questa volta ti venga negato (visto anche che hai già tentato e perso un ricorso), però non è detto che vada per forza così.

      Il fatto che tu abbia un porto d’armi per uso sportivo invece non vuol dire niente perché non è correlato in alcuno modo con l’attività di Gpg, con il Decreto Prefettizio o con il porto d’armi (che per le gpg è quello per difesa personale)

      in bocca al lupo,
      Claudio

  12. carmine

    Salve volevo sapere un informazione io dovrei essere assunto da un istituto di vigilanza, ma la mia ex moglie mi ha querelato per presunto stalking e per mancato mantenimento due anni fa, ad oggi acora devo fare nessun processo so solo che sono stato rinviato a giudizio, posso avere qualche difficolta ad avere il porto d armi, preciso che non ho condanne penali. Grazie

    1. admin

      Salve Carmine,

      in assenza di condanne penali non ci dovrebbero essere impedimenti di alcun tipo, ma lo stalking rientra nei reati penali e tu a quanto ho capito hai un procedimento in corso, più che per il porto d’armi secondo me potresti avere problemi ad ottentere il Decreto Prefettizio

      saluti,
      Claudio

  13. francesco

    BUONGIORNO A TUTTI VORREI UN INFORMAZIONE SE UNA GUARDIA GIURATA VIENE DENUNCIATA PER TRUFFA COSA GLI COMPORTA ?

  14. francesco

    se una guardia giurata viene denunciata per truffa cosa gli comporta ?

    1. admin

      salve Francesco,

      non è facile rispondere alla tua domanda, dipende da molti fattori e ci sono truffe e truffe, ad ogni modo la denuncia in se non comporta nulla, se però si arriva ad una condanna in penale significa non poter più fare questo lavoro

      Claudio

  15. Antonio Moccia

    Salve il.mio caso è un po.particolare…2 anni fa ho lavorato in due diverse vigilanze a brescia con relativo decreto rilasciatomi dalla prefettura d brescia..ora.mi trovo a napoli e ho fatto un colloquio da un vigilanza di qui e m è stato detto che il mio decreto qui a napoli nn vale ma vale solo per brescia…è vero questo o mi è stata detta una balla???
    Grazie in anticipo x la risposta

    1. admin

      Salve Antonio,

      quello che ti ha detto l’Istituto è corretto, il decreto viene rilasciato da una Prefettura ed ha valenza nel territorio dove opera l’Istituto che ha fatto la richiesta (una volta valeva solo nella provincia che lo aveva rilasciato, ma con il D.P.R. 153/2008 è stata sostituita la doppia decretazione con la possibilità per l’Istituto di far decretare le proprie GPG in tutto il territorio di interesse).

      Nel tuo caso, passando da Brescia a Napoli e cambiando IdV devi necessariamente ottenere un nuovo decreto dalla prefettura di Napoli

      saluti,
      Claudio

  16. Fabio

    Salve. vorrei un informazione,io ho appena portato i documenti per il porto d’armi all’istituto di vigilanza,e mi hanno detto che ci sarà una formazione da fare con un esame alla fine. Sà dirmi in cosa consisterà la formazione e l’esame? Cordiali saluti.

  17. Francesco

    Salve,ho avuto un problema con l’alcol risolto frequentando di mia iniziativa una struttura pubblica…..adesso volevo prendere il porto d’armi ma alla richiesta del certificato anamnestico il mio dottore alla voce “alcol”vuole scrivere regresso,mi chiedo il dott. è obbligato a scrivere così visto che non ho avuto mai nessun problema è non sono mai stato fermato in stato alterato? E se è si,che possibilità ho di ottenerlo?

    1. admin

      Salve Francesco,

      francamente non so dirti se un dottore abbia o meno l’obbligo legale di segnalare un problema del genere, quello che posso dirti è che anche se tu avessi avuto un pregresso problema di alcolismo, con annessa denuncia (caso ben più grave del tuo quindi) la legge Italiana (purtroppo) non ti impedirebbe comunque di ottenere il porto d’armi.

      Per questo ritengo che nel tuo caso, che non hai avuto ne denuncie ne episodi violenti, ma anzi sei riuscito ad uscire dalla spirale dell’alcolismo non avrai nessun problema ad ottenere il visto, anche se il tuo medico dovesse segnalare il tuo passato problema,

      spero di esserti stato utile,
      Claudio

  18. Giulio

    Salve,
    scusate l’ignoranza,volevo sapere esattamente cosa si intende per “condotta morale” e come viene verificata.
    Cioè,esempio,io non ho mai avuto precedenti penali né ho provvedimenti in pendenza,ci si riferisce a quello o ci sono altri parametri?

    1. admin

      Salve Giulio,

      la condotta morale va oltre l’assenza di condanne per delitto, infatti la definizione è vaga appositamente per lasciare al Prefetto il potere discrezionale di decidere se concedere o meno il Decreto di Nomina anche in assenza di condanne,

      ti faccio un esempio che è successo sia a due lettori del sito sia ad una persona che conosco, ovvero la negazione del Decreto a causa delle frequentazioni di criminali (in un caso era un membro della famiglia, negli altri due persone che erano in macchina ad un posto di blocco),

      spero di aver soddisfatto la tua curiosità,
      Roberto

  19. rodolfo

    Salve,ho spedito da poco la documentazione necessaria richiestami dall’isitituo vigialanza che vuokle assumermi e ora devo aspettare almeno 2 mesi per il controllo prefettizio .Premesso che non ho nessun carico pendente o ricevuto o in gestazione ne alcool ne altro ma l’unica preoccupazione e’ che faccio parte di un gruppo costuming sulla seconda guerra mondiale e faccio rievocazioni storiche in divisa da soldato tedesco anche per eventi storici e siamo invitati dai comuni per questi eventi ma non vorrei che risulta per il prefetto di moralita’ dubbia essere parte di queti gruppi costuming anche se siamo solo attori praticamente ..ritiene che foto anche su facebook di queste cose siano da cancellare o sono solo sciocchezze o castelli di sabbia che mi faccio?..l’attesa due mesi e’ lunga e non capisco bene questa cosa sul giudizio morale che il prefetto deve dare non vorrei prendesse sul serio queste cose..
    saluti

    rodolfo

    1. admin

      Salve Rodolfo,

      non credo ci saranno assolutamente problemi per una passione come la tua, la questione della condotta morale è riferita per esempio a cattive frequentaizoni (criminali risaputi, persone pericolose, ecc),

      al tuo posto non mi farei alcun problema, neanche per le foto (l’importante è che non ci siano innaggiamenti a movimenti politici, terroristici o altro – un conto è na ricostruzione storica in costume, un altro sono foto di svastiche o inneggiamenti al razzismo – giusto per fare un esempio)

      in bocca al lupo,
      Roberto

  20. francesco

    Salve, sto frequentando un corso presso un istituto di vigilanza, abbiamo fatto gia richiesta alla prefettura per il rilascio del porto d armi..la mia domanda è questa: mio fratello è stato arrestato per spaccio di droga..è stato in carcere ed ora è ai domiciliari..viviamo in case diverse..ma rischio comunque che non mi venga rilasciato il decreto??

    1. admin

      Salve Francesco,

      in effetti c’è la possibilità, anche se il fatto che viviate in case separate depone a tuo favore (sopratutto se avete pochi contatti e se non avete frequentazioni “sospette” in comune)

      in bocca al lupo,
      Roberto

  21. stefano

    Salve, sono in procinto di essere assunto come guardia giurata non appena arriverà il decreto del prefetto. Non avendo precedenti penali ne carichi pendenti l’unica mia preoccupazione riguarda mio figlio che c.a tre anni fa ha subito una condanna per furto a due mesi, dopo aver patteggiato la pena. Faccio presente che vivo per conto mio in un altra regione rispetto alla residenza di mio figlio.potrei avete problemi?

    1. admin

      Salve Stefano,

      credo proprio che non avrai nessun problema ad ottenere il decreto vista la tua situazione,

      saluti
      Roberto

  22. francesco

    grazie per la risposta, ma in effetti le frequentazioni le abbiamo, ci vediamo nelle due ore che ha di libertá e ci sentiamo al cellulare..lui è sposato ma è pur sempre mio fratello..non tengono conto del fatto che sta scontando la pena senza problemi e che abbia avuto una condotta esemolare ai domiciliari? ti ringrazio ancora per la risposta.

    1. admin

      Per frequentazioni solitamente non si intendono le ore di libertà, ma frequentare gli stessi ambienti e le stesse persone, i linea di massima non credo che avrai grandi problemi, comunque tienici informati!

      Claudio

  23. Fabio

    Buia sera desideravo un informazione nel mese di aprile sono stato contattato da un ivp ed hanno presentato domanda alla prefettura di Roma . Siamo a gennaio 2015 e ancora non ho avuto nessuna risposta ma i tempi quali sono premetto che la fedina penale è pulita mai avuto problemi con la giustizia. Grazie

  24. Antimo

    Salve nel 2004 sono stato riformato dall’esercito premettendo il fatto che non sono partito di leva e che non rientravo nell’obbligo perché sono dell’anno 1987 e mi sono arruolato volontariamente……sono stato riformato perché non mi trovavo piu bene e decisi di abbandonare…..volevo chiedere se dopo questo potevo ottenere il porto d’armi per porre domanda presso l’istituto di guardie giurate……la ringrazio anticipatamente.

  25. Michele

    Buongiorno. Ho presentato a fine dicembre la domanda per il porto d’armi ad uso sportivo (per tiro a volo). Degli amici mi hanno pero fatto venire dei dubbi. Ho 38 anni e 19 anni fa sono stato fermato in possesso di hashish ed ho seguito la solita procedura amministrativa. Ad oggi potrebbe influire su un eventuale rilascio di porto d’armi? Se dovessi ricevere il diniego come potrei procedere? Un amico del settore mi diceva che dovrei presentare una memoria difensiva preferibilmente scritta da un avvocato. A suo avviso è corretto? Un ultima domanda se presentassi la domanda per la cancellazione dai terminali di polizia sarebbe ancora visibile alla prefettura? Grazie anticipatamente per la sua disponibilità

    1. admin

      Salve Michele,

      premesso che non sono un avvocato (e ti consiglio infatti di sentirne uno) ma francamente non vedo l’utilità di una memoria difensiva, se non ricodrdo male di solito questa serve a contestare una richiesta o un procedimento contro di te, non so cosa potresti contestare a 19 anni di distanza…

      Per quanto riguarda la cancellazione dai terminali, non sono sicuro esista veramente questa possibilità: puoi ricorrere infatti all’estinzione del rerato (visti gli anni passati direi che i tempi ci sono) ma non sono sicuro al 100% che questo comporti una totale cancellaizone del reato dagli archivi, in ogni caso con l’estinzione il reato non può più essere usato come motivo per rifiutarti il porto d’arma

      In bocca al lupo e tienici informati sulla tua vicenda!

      saluti,
      Claudio

  26. walter

    CIAO, ho richiesto il porto d’armi ad USO SPORTIVO ma il carabiniere a cui ho presentato la documentazione miha detto che potrebbero esserci dei problemi in quanto due anni fa mi è stata ritirata la patente per guida in stato di ebrezza con un tasso alcolemico di 0,59-0,55.
    ho subito solo una sanzione amministrativa essendo il mio tasso inferiore a 0,80.
    volevo sapere se veramente puo’ essere ostativo per il rilascio del suddetto porto d’armi quanto mi è successo. grazie ciao a tutti

    1. admin

      Ciao Walter,

      normalmente un solo episiodio di guida in stato di ebrezza non è ostativo all’ottenimento del porto d’armi, ma va comunque ricordato che la Prefettura ha piena autonomia nel decidere in questo senso

      saluti,
      CLaudio

  27. fabio

    salve mi cjiamo fabio e le volevo chiedere ; nel mese di aprile è stata presentata presso la prefettura bdi roma la domanda per decreto guardia giurata dall’ivp ma a tutt’oggi non ho avuto nessuna risposta cosa devo fare ?premetto che sono incensurato e nessun carico pendente.,grazie

    1. admin

      Salve Fabio,

      i tempi della Prefettura a volte sono biblici, ma nel tuo caso mi pare davvero tanto, chiedi all’Istituto se hanno ricevuto risposta e in caso contrario di sollecitare, ma ti dico fin d’ora di non aspettarti granchè, se la risposta tarda ad arrivare perchè hanno pratiche arretrate da smaltire non c’è molto che puoi fare

      Roberto

  28. Rocco

    Salve volevo chiedervi s avrò problemi x il rinnovo a nomina di GPG dopo essere stato condannato x abusivismo edilizio con pena sospesa

    1. admin

      Salve Rocco,

      no, l’abusivismo edilizio è una contravvenzione, non un delitto, quindi non ostativo per l’ottenimento del Decreto di Nomina

      saluti,
      Claudio

  29. ignazio

    salve volevo chiedervi , sto presentando i documenti per entrare in un istituto di vigilanza armata e sto chiedendo la nomina di gpg potrebbero esserci problemi se nella parte di mia mamma ci sn precedenti ? grazie cordiali saluti

    1. admin

      Salve Ignazio,

      difficile risonderti senza avere altre informazioni, dipende dal tipo di precedente ma solitamente non c’è rifiuto del Decreto a meno che non ci siano frequetazioni con persone pregiudicate o rapporti con parenti pregiudicati.

      saluti,
      CLaudio

  30. Salvatore

    Salve sono in fase di rinnovo il mio Decreto cone GG e il porto d’Armi ho saputo che ho in atto un Prcedimento Penale da parte di terza persona x una mia firma falsa, sembra assurdo ma è cosi in quanto solo io sono leggittimato a riconoscere e disconoscere la mia firma cmq detto questo puo’ essere un ostacolo per il rinnovo del Decreto e Porto d’Armi?Grazie

    1. admin

      Buonasera Salvatore,

      mi sidpiace ma non sono un avvocato e non so rispondere alla tua domanda

      Roberto

  31. paco

    salve volevo una informazione , sono una guardia giurata in possesso di licenza di porto d ‘armi , volevo sapere se in caso di risoluzione del contratto con l istituto di vigilanza ,la suddetta licenza, ancora in corso di validità, deve essere consegnata alla questura che l’ ha rilasciata oppure all ‘idv per il quale lavoro? Siccome sento pareri contrastanti vorrei sapere cosa prevede la legge in questi casi.

    Grazie

    Saluti

    1. admin

      Salve Paco,

      si, il porto d’armi è per difesa personale, motivato dal lavoro come Guardia Giurata. Quando smetti di essere GPG devi riconsegnarlo all’IdV che lo consegnerà alla Prefettura

  32. marco

    Buongiorno ….faccio parte del corpo delle guardie ecozoofile ( polizia giudiziaria ) quindi con decreto prefetizzio di guardia giurata nella provincia di lecco ! La cosa assurda che abbiamo l’auto con lampeggiante blu …divise con la scritta polizia ecozoofile e non abbiamo il porto d armi ! E qui mi vien da dire ……siamo in Italia ! Ma è mai possibile ?
    Ps : è un associazione di volontariato .., quindi senza fondi e con tutta la burocrazia che ci rema contro

  33. Danilo

    Ciao
    Volevo sapere se la prefettura ti rilascia il porto d’armi per gpg se un fratello e’ stato arrestato 9 anni fa per rapina? Da premettere che non vivo con lui (sono residente nello stesso comune ma vivo per fatti miei) e non siamo nello stesso stato di famiglia.

    1. admin

      ciao Danilo,

      in questi casi tutto dipende dal Prefetto, non c’è modo di essere sicuri di come interpreterà la tua parentela. Comunque se non vivete assieme e non avete frequentazioni comuni non dovrebbero esserci grossi problemi

      Claudio

  34. Augusto

    Buongiorno,
    nel 2000 ho patteggiato con la condizionale un reato di bancarotta fraudolenta (peraltro non vero…ma l’avvocato mi consigliò così). Devo fare domanda di riabilitazione, o questa è automatica dal 2006? Potrò ottenere il nulla osta prefettizio per GPG?
    Grazie

    1. admin

      Salve Augusto,

      no, l’estinzione del reato non è automatica, devi fare richiesta tu

      Claudio

  35. Davide

    Salve, scusa se la domanda può risultare stupida, ma si può chiedere la nomina di gpg senza essere stati assunti da istituto di vigilanza? Se no perché leggo degli annunci dove l’istituto di vigilanza chiede che il candidato sia già in possesso di tale decreto è porto d’armi? Grazie e saluti

    1. admin

      Salve Davide,

      una volta mi hanno detto che l’unica domanda veramente stupida è quella non fatta,

      ad ogni modo la risposta è no, non puoi ottenere il Decreto senza l’appoggio di un IdV o comunque di un Ente (pubblico o privato) che ti assuma.

      La mia interpretazione personale a questi annunci è che questi Istituti cerchino di risparmiare sui corsi obbligatori (che per legge sono a carico dell’istituto e non del candidato) assumendo solo persone già in possesso dei titoli.
      Una pratica forse poco etica, ma comunque legale; non c’è molto da poter fare in questo senso.

      saluti,
      Claudio

  36. D D

    Salve vorrei chiederle una delucidazione, ho la possibilità di essere assunto come gpg da un istituto, ma un mese fa mi hanno notificato la chiusura delle indagini Preliminari a mio carico su un ipotetico reato di bancarotta fraudolenta, essendo rappresentante legale di una società fallita, mesi prima ho richiesto il casellario giudiziale e non risulta nulla, volevo sapere se in questi casi potrei avere il diniego della nomina ? O la risultanza sui carichi pendenti? Il pM ancora deve pronunciarsi e dal l’interrogatorio avuto alla guardia di finanza mi è stato detto che da quanto risulta dal fascicolo il pM dovrebbe archiviare tutto.

  37. davide

    Salve, ho un procedimento penale in corso contro il nonno di mia figlia In cui mi accusa di minaccia questo da 5 anni, posso avere problemi per fare la guardia giurata armata?

    1. admin

      Salve Davide,

      in caso di condanna non potrai ottenere il Decreto di Nomina (servizio armato o disarmato non fa differenza)

      Claudio

  38. Benito

    Salve avrei un quesito da proporVi,
    vorrei intraprendere la carriera di gpg ma nel 1994 ho avuto un problema giudiziale e condannato senza la menzione della pena al casellario
    giudiziale.
    Cosa ne pensate il sogno può essere fattibile?
    Grazie

    1. admin

      Slave Benito,

      impossibile risponderti senza conoscere la tua situazione, ad ogni modo, come trovi spiegato anche sul sito, la non menzione della pena non ha influenza per l’ottenimento del Decreto, la Prefettuara ha sempre accesso a tutti i dati quando fa le ricerche su qualcuno.

      Claudio

  39. Alessandro

    Buona sera,
    Sto per diventare una gpg. E da novembre che é partita tutta la procedura ho fatto tutti i tipi di vidite ecc. Diciamo che ho fatto tutto quello che dovevo. Giovedì ho firmato il contratto con la società che parte dal1 aprile. Il responsabile mi ha “promesso” di portare il contratto in prefettura il giorno dopo “promettendomi” inoltre che sicuramente la prossima settimana mi chiameranno per il giuramento, il mio passo mancante. So di essere all ultimo passo ma sono molto in ansia ho una situazione molto difficile. Secondo voi il responsabile ha ragione? Grazie mille davvero

  40. Marco

    Salve avrei bisogno di una informazione pertanto sarò grato per una risposta abbastanza corretta.
    Sono una guardia giurata da 5 anni, attualmente ho un pendente per “falsità ideologica in atto pubblico” in quanto mi fu contestato in un pubblico concorso di aver dichiarato un voto piu elevato relativo all’esame di licenza media (DISTINTO anziche BUONO, difficile a credersi ma non lo feci apposta), per adesso non ho mai avuto problemi con la Prefettura che ha sempre deciso di rilasciarmi e di rinnovare i titoli di polizia, ma in caso di condanna (in caso di condanna ci sarà un ammenda pecuniaria , una multa penale) il ritiro dei titoli è di prassi o ci sono speranze?
    Vorrei inoltre capire se la nuova legge che prevede il proscioglimento per tenuità del fatto per i reati meno gravi possa in questo caso essere di aiuto. Grazie

    1. admin

      Salve Marco,

      per l’interpretazione delle recenti normative ti consiglio di interpellare un avvocato, ad ogni modo il reato di falso ideologico in atto pubblico è un delitto previsto da codice penale e quindi può portare al ritiro dei titoli. A maggior regione ti consiglio di sentire il parere di un legale su come procedere

      CLaudio

  41. verde

    Buongiorno
    due anni fa sono stato denunciato insieme ad altre persone(conoscenti) per sequestro, minaccia e concorso di reato…all’sentenza preliminare risulto assolto con sentenza di non luogo a procedere per non aver commesso il fatto…mentre gli altri sono ancora in causa…nel frattempo però mi viene dato il diniego per il porto d’armi…consultando il casellario giudiziale e i precedenti penali restano puliti….
    adesso ho fatto un colloquio con un Istituto di vigilanza e stanno facendo richiesta in prefettura per il porto d’armi…potrei avere problemi?

    1. admin

      Se la sentenza è stata di assoluzione non avrai problemi, bisogna vedere per quale motivi ti è stato nenegato il porto d’armi e sopratutto quale porto d’armi ti è stato negato. Quello da gpg è per difesa personale, non uso sportivo

      Roberto

  42. verde

    Preciso che adesso sono in un altra regione..
    grazie

  43. verde

    Mi è stato dato il provvedimento inibitorio in quanto per i reati che sopra ho elencati, non davo affidabilità all’uso delle armi….il provvedimento mi è stato dato per il porto d’armi per uso sportivo…
    adesso è la prima volta che faccio richiesta per quello da gpg…
    mi faranno problemi alla prefettura??
    ma è mai possibile che per colpa di altre persone mi venga negata la possibilità di lavorare come gpg? La sentenza parla chiaro “non luogo a procedere per non aver commesso il fatto”.

  44. pedro

    Salve sono pedro ho 27 anni… attualmente sono un ex detenuto. Ora lavoro in un istituto di vigilanza ma come non armato. In caso che vorrei passare armato è possibile che il prefetto abbia un occhio di riguardo? Oppure non avrò mai un posto nelle gpg? Ci sono mai stati casi del genere?

    1. admin

      Salve Pedro,

      tutto dipende dalla condanna che hai avuto, se è stata per un Delitto del c.p. non potrai ottenere il Decreto (non è questione di chiudere un occhio, è la legge che lo vieta)

      Claudio

  45. Davide

    Salve sono Davide, mi potete dire se ho un procedimento penale in corso per minaccia posso fare la domanda per il porto d’armi?( La mia parola contro la sua)

    1. admin

      SalveDavide,

      Il problema non è il porto d’armi ma il Decreto di Nomina.
      Comunque il problema non sono i prcessi o le querele ma le (eventuali) condanne

      Claudio

  46. Davide

    Preciso che mi serve per fare la guardia giurata

  47. Davide

    Per minaccia verbale con il nonno di mia figlia

  48. raffaele

    Salve in presenza di una condanna , si può avere rapporti con un istituto di vigilanza come procacciatore?

    1. admin

      Salve Raffaele,

      non ho esperienza a riguardo e non saprei cosa risponderti

      CLaudio

  49. simone

    Buongiorno;
    Vorrei una informazione se è possibile.
    Lavoro per un istituto di vigilanza da 1 anno e mi hanno fatto la proposta di passare come gpg; 7 anni fa sono stato coinvolto in una questione e sono stato ascoltato dal pm; ero minorenne e assieme a me siamo stati ascoltati diversi ragazzi tra i 14 e i 18 anni, non abbiamo avuto nessun processo e da sette anni non è stato presentato nulla da parte del tribunale per presentarci; ho fatto richiesta di avere la fedina penale per uso lavorativo e risulta tutto in regola senza ombra di un presunto reato; da sette anni a questa parte ho contribuito e migliorato tanto, qualche anno fa mi è arrivata una raccomandata che faceva riferimento alla chiusura delle indagini però siamo ancora tutti in attesa di una evoluzione di questo caso. Vorrei sapere se posso richiedere il decreto e quindi passare come gpg o potrei avere dei problemi; ringrazio.

    1. admin

      Salve Simone,

      non posso darti una risposta certa senza conoiscere bene la tua situazione, ma da quello che mi scrivi non dovresti avere problemi ad ottenere il Decreto di Nomina

      CLaudio

  50. Erik

    Ciao, ho presentato tutti i documenti x l’assunzione in un IDV , ma una volta assunto quali sono i corsi che si deve sostenere ? Grazie Erik

  51. pasquale

    Salve volevo chiederle un’informazione,
    Sto frequentando un corso pEr diventare gpg,ho controllato casellario giudiziario e carichi pendenti ma da questi nn risultano esserci delle condanne.Il mio problema é che 2 settimane fa i carabinieri mi hanno notificato un’elezione di domicilio con nomina del difensore,questo potrebbe crearmi dei problemi per il decreto?
    Grazie e buona serata

    1. admin

      Salve Pasquale,

      non mi è mai capitato un caso simile quindi non sono sicuro della risposta, ma l’elezione di domicilio non dovrebbe essere ostativa. Certo poi bisogna indagare sulle ragioni dell’elezione, visto che non è una cosa che si fa sempre in relazione ad un fatto giuridico, una controverisa o altro…

      Claudio

  52. Giuseppe

    Salve sono stato una gpg dal 2000 al 2013 data in cui ha chiuso l’istituto adesso un altro istituto vuole assumermi ho paura che mi venga negato il nulla osta a causa di una presunta manomissione del contatore enel a nome di mia moglie premetto che ancora oggi dal 13 maggio 2015 non è arrivata nessuna cosa posso rischiare grazie

    1. admin

      Salve Giuseppe,

      il reato di furto di energia elettrica e manomissione del contatore è un delitto del codice penale, quindi, in caso di condanna non sarai più idoneo al Decreto di Nomina

      Claudio

  53. Davide

    Salve sono Davide, scusi se la disturbo ancora però forse non mi sono spiegato bene nei blog precedenti. Con un procedimento penale in corso per minaccia cosa che non è così,quindi sicuramente ci sarà l’assoluzione però vorrei sapere se la domanda posso farla subito oppure no.

  54. E.E.

    Ciao Admin, ho presentato tutti i documenti per ottenere decreti e Porto d’Armi , io sono incensurato, nessuna condanna, ex carabiniere, mai nemmeno una multa però mio nonno molti anni fa è stato indagato dal tribunale ma non condannato … Premetto che io abito x conto mio è non frequento nessuno pregiudicato … Potrei avere problemi x il rilascio ?

  55. grazia

    Ciao volevo sapere quanto ci vuole x ricevere il decreto di gpg con porto d’armi.visto che è l’istituto di vigilanza che lo consegna saluti

  56. Laura

    Salve volevo sapere un informazione,il mio moroso deve prendere il porto d’armi per fare la guardia giurata,io e lui abbiamo due residenze diverse…io ho mio fratello che era un tossico dipendente e avuto problemi con la giustizia per spaccio di droga,sono passati all’incirca 10 anni da quando lui era entrato in comunità per disintossicarsi e non fa più uso di droghe (mio fratello non vive ne con me e la mia famiglia ,perchè convive con la sua ragazza,ne con il mio moroso)la mia domanda è:influisce questa cosa di mio fratello con il discorso del porto d’armi che deve prendere il mio moroso per fare la guardia giurata? Ringrazio in anticipo per la risposta

  57. Anna

    Salve vorrei porre una domanda prendiamo in considerazione una ragazza con laurea in legge fedina pulita che vuole entrare nelle forze armate piu’ precisamente vuole partecipare al concorso di commissario di polizia non penso i requisiti siano tanto diversi dalla guardia giurata comunque c’e’ un problema facendo ricerche su di lei vi e un sentenza nella quale e” scritto che e stata ridotta in schiavitu’ da una persona ma non vi e’ stata violenza,
    se poi magari fosse possibile accedere a tutti i dati del processo si vedra che questa persona le cedeva la cocaina
    E possibile fare una cancellazione? Parliamo di un episodio in cui la ragazza aveva 15 anni quindi sarebbero passati 10 anni per di piu’ e’ una vittima per legge non ha precedenti per droga ne successivamente ha avuto problemi? La domanda e’ come si fa a valutare se lei ha i requisiti morali ? Se la risposta fosse negativa sarebbe come ammettere che in realta’ non e’ una vittima in contrasto con la legge che tutela un minore e quindi sarebbe pure possibile ottenere un ricorso potra partecipare al concorso ? Come puo’ fare per avere la sicurezza? E non iniziare a studiare inutilmente?

    1. admin

      Salve Anna,

      il caso è davvero complesso e non essendo io un avvocato non me la sento di darti risposte che potrebbero essere sbagliate,

      quello che posso dirti è che i requisiti per le forze armate sono molto differenti da quelli per le guardie giurate: le gpg infatti sono dipendenti di istituti privati – i requisiti sono quelli previsti per ottenere il decreto di nomina, e sono decisamente meno stringenti, discorso molto diverso per le forze dell’ordine dove l'”assunzione” avviene tramite concorso pubblico e quindi i requisiti previsti sono molto più specifici (esempio banale: l’altezza, mentre le forze dell’ordine hanno requisiti minimi di altezza, per le gpg sarebbe addirittura illegale per un IdV scartare un candidati in base all’altezza – almeno il linea teorica)

      prendi contatto con un legale specializzato e fagli valutare se l’estinzione del reato è fattibile e cosa comporterebbe

      saluti,
      Claudio

  58. Nicola

    Salve io o conoSciuto delle persone a lavoro dopo due settimane il titolare mi chiede di andare a mangiare fuori di cui c’era un pregiudicato che io non sapevo dopo la cena ci siamo messi in macchina e ci ferma i carabinieri perché il pregiudicato a detto qualcosa di male mi intacca al rilascio del porto d’armi grazie

    1. admin

      Salve Nicola,

      difficile risponderti senza sapere bene come stanno le cose (e per cosa è stato condannato il pregiudicato), però se è andata come dici tu non dovrebbero eserci problemi

      Roberto

  59. claudio

    salve volevo chiedere ,ho la possibilità di entrare in un istituto di vigilanza fino ad ora ho lavorato come amministratore di una società di costruzioni circa cinque anni fa sono stato condannato per un piccolo abuso edilizio ora caduto in prescrizione volevo sapere se cio poteva
    precludere il rilascio del decreto grazie

    1. admin

      Salve Claudio,

      se rivordo bene l’abuso edilizio è una contravvenzione, non un delitto, in questo caso non dovresti avere problemi

      saluti,
      CLaudio

  60. Francesco

    Buongiorno giorno una domanda
    sto aspettando il porto d armi ma mi è venuto un dubbio
    ho avuto una pena pecuniaria di 200 euro.premetto che le denunce sono state ritirare da entrambe le parti
    ho possibilIta che me lo diano?
    grazie

    1. admin

      Salve Francesco,

      impossibile risponderti senza sapere come stanno le cose, l’importante è che tu non abbia riportato condanne per delitto

      saluti,
      Claudio

  61. Erik

    Ciao Admin, ho presentato tutti i documenti per ottenere decreti e Porto d’Armi , io sono incensurato, nessuna condanna, ex carabiniere, mai nemmeno una multa però mio nonno molti anni fa è stato indagato dal tribunale ma non condannato … Premetto che io abito x conto mio è non frequento nessuno pregiudicato … Potrei avere problemi x il rilascio ?

    1. admin

      Salve Erik,

      non credo proprio che avrai problemi ivste le circostanze,

      Claudio

  62. Andrea

    Salve vorrei sapere se una multa presa nel 1999 per aver guidato un auto con libretto sotto sequestro e penale e se ancora visibile. Premesso che ho fatto la verifica al casellario giudiziario generale. comporta problemi per il decreto.

  63. Andrea

    Salve vorrei sapere se una multa presa nel 1999 per aver guidato un auto con libretto sotto sequestro e penale e se ancora visibile. Premesso che ho fatto la verifica al casellario giudiziario generale con esito negativo (cioè pulito) comporta problemi per il decreto.

  64. CIPRIANO

    Salve volevo chiedere siccome 15 anni fà non ho fatto il militare ho fatto OBBIETTORE DI COSCIENZA, ora vorrei prendere il porto d’armi per uso sportivo come posso fare?, a me è stato detto che si fa una domanda alla prefettura e mi rilasciano un certificato da poter consegnare insieme a tutta la documentazione richiesta.

    1. admin

      Salve Cipriano,

      la risposta la trovi sul sito in quest’articolo http://www.guardie-giurate.net/guardiegiurate/obiettori-di-coscienza-riformati-ed-esonerati-e-possibile-diventare-guardie-giurate/

      saluti,
      staff guardie-giurate

  65. niccolo

    Salve mi chiamo niccolo non ho nessun precedente penale sono nipote di un ,maresciallo dei cc vorrei fare la sicuritalia ma armata cosa devo fare ? Quali sono i requisiti richiesti ?

  66. Javi

    Ciao,
    Vorrei chiedere con permesso di soggiorno come asilo politico si può fare richiesta per guardia giurata?

    1. admin

      Salve Javi,

      non credo proprio perchè i requisiti della guardia giurata prevedono espressamente di essere cittadino di uno stato membro della Comunità Europea,

      saluti,
      Claudio

  67. Carmelo

    Salve mi chiamo Carmelo e vorrei farvi una domanda.Dal 2012 al 2013 ho lavorato come Guardia Giurata poi essendo scaduto il contratto sono stato lasciato a casa.A meta luglio circa un nuovo istituto di vigilanza dove ho fatto domanda di lavoro mi ha chiesto di produrre i documenti per rifare l’iter per richiedere il porto d’armi che hanno poi consegnato in prefettura il 20 luglio circa,ma allo stato attuale non ho ancora ricevuto nessuna comunicazione.Premetto che non ho mai avuto nessun tipo di condanna penale ed non ho nessun carico pendente.L’unico dubbio che mi viene in mente è che da luglio 2008 a settembre 2014 circa una volta al mese andavo in carcere a trovare per dei colloqui uno zio di mia moglie che era detenuto e che adesso è libero.la mia domanda è questa:ci potrebbero essere dei problemi in merito a questo?Nel caso fosse cosi,come potrebbe essere possibile se nel 2012 quando feci richiesta per gpg( era gia da quattro anni che andavo in carcere a trovarlo)ando’ tutto bene e adesso magari mi potrebbero rispondere negativamente?Ringrazio anticipatamente,cordiali saluti,Carmelo

    1. admin

      Salve Carmelo,

      non penso proprio che le visite in carcere possano essere considerate motivo ostativo da un Prefetto;

      certo, tutto è possibile però perché si tratta di una decisione “arbitraria” del Prefetto, e dipende molto da quale condanna ha riportato lo zio di tua moglie, ma mi pare un po’ eccessivo non darti il nulla osta per questo motivo

      saluti,
      CLaudio

  68. giuseppe

    Salve mua moglie ha presentato documentazione per lavorare in un istituto per gpg
    La prefettura risponde(non diniego) esponendo problematiche perche’ sua sorella 6 anni fa’se ne scappo’di casa sposandosi al comune con un pregiudicato con associaziine per mafia spaccio a delinquere ecc……
    Noi da 6 anni e’che non vediamo neanche sua sorella….mia moglie avra’problemi?
    Grazie

    1. admin

      Salve Giuseppe,

      Avere parentele e frequentazioni con condannati per mafia e spaccio è un buon motivo per vedersi rifiutato il Decreto. Detto questo, se davvero non avete contatti da 6 anni non ci dovrebbero essere problemi.

      saluti,
      CLaudio

  69. Gian

    Buongiorno,
    ho fatto domanda presso un istituto di vigilanza, ma 23 anni fa ho commesso un furto con amici di palline di gomma e ottenuto la non menzione. 21 anni fa invece ho avuto una denuncia per porto abusivo di arma( un coltello multiuso con pinza) anche questo non compare su casellario e carichi.
    Domanda, dopo i vari indulti e condoni, avendo non fatto cazzate per 20 anni ci sono ostacoli all ottenimento del porto armi? devo chiedere la riabilitazione? In caso di questultima i tempi quali sono?
    Calcoli che sono ventanni che faccio portierato con ottime referenze.

    Grazie

  70. massimiliano

    Salve ADMIN, sono una Guardia Giurata da 15 anni, in luglio ho inviato una email a il legale della mia ex compagna per le sue continue richieste di denaro di sostegno alimentare della figlia .Esso ha sporto denuncia per Minacce e Ingiurie nei miei confronti ,nell’ email non ci sono frasi minacciose ,la prefettura mi ha sospeso di esercitare la professione nel fratempo mi hanno mandata in commisione medica asl. il certificato dei medici di commisione è idoneo,la relazione da parte della azienda e ottimo stato di servizio..ora hanno richiesto un indagine alla Polizia Giudiziale ..son trascorsi già 4 mesi perderò i titoli prefettizi??

    1. admin

      Salve Massimiliano,

      difficile darti una risposta senza conoscere la situazione, però ti consiglio vivamente di rivolgerti ad un avvocato al più presto e a non prendere iniziative di testa tua, posso capire la tua situazione ma anche una mail scritta in un momento di nervosismo ti può procurare un sacco di problemi (non a caso molti datori di lavoro preferiscono comunicare a voce invece che per iscritto)

      in bocca al lupo,
      Claudio

  71. Domenico

    Buongiorno
    Volevo una informazione.
    Dal casellario risulta una condanna penale a 7 mesi + 500€ di multa e pena sospesa (Condanna di tipo amministrativo, per intenderci).
    Il tutto è accaduto 10 anni fa.
    Lavoro in amministrazione statale da quasi 7 anni e adesso stanno impostando la richiesta del Nulla Osta Sicurezza per la riservatezza dei dati e documenti.
    Solo 5 anni fa il tribunale di bergamo, ha trascritto il tutto, con mia incredulità, con un ritardo pazzesco a causa dei ritardi nel medesimo tribunale.
    E’ possibile che per lavoro, dopo 7 anni , possano negarmi il NOS, rischiando di andare in mezzo ad una strada con moglie e 3 figli a carico?
    In attesa di vostre info, cordialmente vi saluto.
    Buon lavoro

    1. admin

      Salve Domenico,

      il NOS (nulla osta operativo di sicurezza) è ben altra cosa rispetto al Decreto di Nomina, ed è anche molto più difficile da ottenere.

      Purtroppo (o per fortuna) la legge non prevede sconti per la situazione familiare, anche se mi pare strano che richiedano a tutti il nos – che serve appunto per poter trattare dati riservati e documenti secretati.

      Rivolgiti ad un sindacato e verifica con loro se ci sono altri possibili impieghi nella tua amministrazione in cui eventualmente chiedere il trasferimento (ma informati subito, non aspettare la risposta del tribunale)

      in bocca al lupo,
      CLaudio

  72. enzo

    Salve sono un ex gpg che nel 2009 ho avuto un incidente stradale per un colpo di sonno, dopo l’incidente ho avuto per un po delle crisi epilettiche e il prefetto di Modena mi mando a casa un foglio dove diceva che non potevo usare le armi da fuoco. Sono passati 6 anni e non ho più crisi da allora. Se vorrei fare la gpg armata a Napoli, il prefetto di Napoli controlla quello che mi scrisse il prefetto di Modena? E come posso fare per fare ricorso. Grazie.

    1. admin

      Salve Enzo,

      francamente spero proprio che una segnalazione del genere venga controllata! Non averne a male ma dare un pistola in mano a una persona soggetta a crisi epilettiche non mi pare un buona idea!

      Se non hai più avuto crisi devi far certificare la cosa da un medico competente, onestamente non conosco l’iter da seguire perchè non mi è mai capitato un caso simile, ma solitamente serve una perizia medica che attesti che il problema non è più presente. Sicuramente nella visita medica per il rilascio del porto d’armi devi fare presente la cosa e sarà il medico a dirti cosa fare; potrebbe essere utile contattare preventivamente i sindacati o un legale per verificare l’iter, in modo da non richiare di spendere soldi per niente

      Claudio

  73. Rocco

    Salve .volevo sapere se una querela rimessa e mai rubricata può essere ostacolato per un decreto di gpg.
    Grazie

    1. ROCCO

      preferivo anche io una risposta

      1. admin

        Requisito per fare la guardia giurata è

        “non avere riportato condanna per delitto”

  74. Antonino

    Buonasera ho fatto richiesta di porto d’armi, ma sono stato convocato alla questura in quanto dicono che sono fermato alla stazione ferroviaria dalla polfer in compagnia di un pregiudicato. E’ vero sono stato fermato alla stazione per controllo documenti ma io ero da solo che aspettavo che arrivasse mio fratello con il treno. Cosa può messere successo. Grazie

  75. Rocco

    Chiedo alla SV se si può esercitare il servizio notturno in cantiere a rischio senza essere Guardia Giurata, visto che il Titolare dell’istituto **** di **** ingaggia personale operativo senza requisiti e titoli, prova evidente di un certo sig. **** che la notte del 24/12/2015 sta lavorando al Cantiere della *** a *****. Il soggetto in questione cioè **** dedito all’alcol come può esercitare il ruolo di Guardia Giurata? Perchè non vengono fatti i relativi controlli, anche al Titolare ? Grazie spero che al più presto questi sotterfugi del Titolare mettendo a rischio le persone finisca una buona volta per sempre.

    1. admin

      Buona sera Rocco,

      colgo l’occasione del tuo messaggio per fare una importante comunicazione: pubblicare in rete nomi di persone e società e accusarli di qualsivoglia reato costituisce opera di diffamazione, vere o meno che siano le affermazioni.

      Per questo motivo ho oscurato nomi e dati sensibili che avevi inserito; non è questa la sede per fare questo tipo di accuse: i controlli del caso li devono fare le forze dell’ordine, che si possono muovere solo a partire da una regolare denuncia (e non una denuncia anonima).

      Sono il primo ad essere contrario a certe politiche aziendali, in tutti i settori e in questo in particolare, ma nella rete come nella vita reale dele valere la presunzione d’innocenza: una persona è innocente finchè non viene provato il contrario, sopratutto se la persona in questione non sa nemmeno che le è stata mossa un’accusa.

      Claudio

  76. Silvia

    Buonasera,
    chiedevo un informazione:
    ho fatto da poco il corso e l’esame (1 e 2 febbraio) per fare la gpg in ambito aeroportuale al Marconi di Bologna, sto aspettando i decreto prefettizio per iniziare a lavorare.
    Sa dirmi come sono le tempistiche e se si può fare qualcosa per accelerarle?
    grazie in anticipo

    Silvia

  77. vincenzo

    salve ho lavorato come guardia giurata presso un istituto di vigilanza per 23 anni ho ricevuto degli encomi per sventata rapina ho sorpreso diverse persone in fraganza di reato ho raggiunto il 3° livello con lil grado di brigatiere non ho mai avuto problemi con la giustizia. Un paio di giorni fa mi sono stati revocati i titoli dalla prefettura in quanto un mio fratello sposato e in residenza diversa dalla mia ha commesso un reato condannandolo a 7 anni di reclusione e così mi ritrovo senza lavoro e con due figlie da tirare avanti, sono disperato
    qualsiasi cosa abbia fatto mio fratello cosa centra con il mio onesto lavoro mi chiedo se c’è uno spiraglio per risolvere il caso
    grazie

    1. admin

      Salve Vincenzo,

      una gran brutta situazione, l’unica cosa che puoi fare è correre ai ripari e contattare un avvocato per valutare il tuo caso. La residenza diversa potrebbe non bastare, è più importante che tu non abbia frequentazioni con tuo fratello (e sopratutto con i suoi amici), ma ripeto, vai da un avvocato, non cercare di risolvere da solo e sopratutto non aspettare che la situazione di risolva da sè.

      CLaudio

  78. Giulio

    Buongiorno,
    per proteggere una persona che era con me sono stato denunciato per furto aggravato (il valore della merce sotto 50€) ora ho sostenuto un colloquio per lavorare come guardia giurata, tenendo presente che ho immediatamente contattato un avvocato che ha richiesto un patteggiamento, mi saprebbe gentilmente dire se questa denuncia può crearmi problemi ai fini dell’assunzione?
    Grazie
    Cordiali saluti
    Giulio

  79. Gianni

    Buongiorno, mi chiamo Gianni ho 28 anni e attualmente svolgo il lavoro di libero professionista. Ho fatto richiesta e colloquio verso un istituto di vigilanza e sono stato chiamato perchè interessati. Ora, finito il corso e presentati tutti i documenti in prefettura per nomina e p/armi, sono in attesa del rilascio dei documenti sopra citati. Premetto che, sia la mia fedina penale che la buona condotta sono ottime e pulite, così come le frequentazioni. Ho tutte le carte in regola per il rilascio ma, mi sorge un dubbio; 4 anni fa io e un mio amico, durante una serata siamo stati aggrediti da un gruppo di persone (Tutte pluripregiudicate), con conseguente rottura del setto nasale del mio amico e 30 giorni di cure per me. Abbiamo naturalmente esporto denuncia presso i Carabinieri. Ancora il processo non è stato fatto, secondo lei, considerando che non abbiamo sollevato un dito e essendo la parte lesa, la denuncia che abbiamo fatto di per sè, potrebbe essere motivo di negazione? Anche se non penso, perchè naturalmente abbiamo solo subito, avrei bisogno di un suo parere.
    La rin grazio anticipatamente
    Saluti
    Gianni

    1. admin

      Salve Gianni,

      se le cose stanno come le hai raccontate tu non credo proprio ci saranno problemi

      Claudio

  80. Antonello ortu

    Posso fare la gpg essendo stato trovato x furto di corrente io posso dimostrare tutto la mia innocenza non mi trovavo in quel posto ero fuori zona e si trova in aperta campagna e in posto privato il contatore o chiamato io i cc in buona fede se ero in fragranza di reato mi sarei staccato prima che arrivassero loro quindi denuncia senza giudizio nessuna condanna grazie

  81. Stefania

    Buongiorno il mio ex mi ha denunciata perché dichiara di nn averli dato ilbambino in un giorno previsto! Il procedimento è ai primi passi! Inoltre sarà chiuso per prescrizione quindi nn arriveremo nemmeno al giudizio!Posso essere ammessa a diventare guardia giurata? Ho già i corsi previsti! Mi manca solo di presentare domanda al prefetto

  82. emanuele

    Ciao buon giorno sono una guardia giurata volevo farvi una domanda, sono separato da ormai 3 anni e la mia ex moglie mi e andata a denunciare per mancato mantenimento (che poi non e vero) glielo solo abbassato e perché non vedo i miei figli (che poi sono loro che non vogliono venire con me) ad agosto devo rinnovare i titoli percaso posso andare incontro ad n fermo di rinnovo da parte della questura mi devo preoccupare?

    1. giampiero

      Buon giorno volevo chiedere un’informazione visto che ho consegnato tutti i documenti richiedente dalla mia ditta di guardia giurata il 23/01/2016 consegnati in ditta, e tutt’oggi continuo a chiedere informazioni al mio comandate quando arrivava il decreto dalla prefettura, lui mi risponde che bisogna aspettare che ci chiami la prefettura per fare il giuramento. La mia domanda è quanto tempo ci vuole visto che son passati ben 4 mesi e fra poco 5?

  83. Fatjon

    Ciao volevo chiedere se oltre all’assunzione presso un IDV c’è un’altra strada che posso scegliere per avere il decreto visto che gli istituti di vigilanza oramai cercano solo gente con decreto attivo ma io nn l’ho mai avuto sono un padre di 26 anni di due bimbi e cerco urgentemente lavoro.

    1. admin

      salve Fatjon,

      oltre all’IdV l’unica alternativa è trovare un ente, pubblico o privato, che assume direttamente personale per serivizio di sicurezza. Però qui di solito è ancora più difficile che prendano gente senza esperienza

      CLaudio

  84. sergio

    SALVE VORREI DELUCIDAZIONI IN MERITO..DUE MESI FA SONO STATO FERMATO CON LA MIA AUTOVETTURA CHE GIA AVEVA UN SEQUESTRO AMMINISTRATIVO IN CORSO,,MI HANNO TOLTO LA PATENTE UN MESE CHE GIA HO TITIRATO E MI HANNO APPLICATO QUESTI DUE ARTICOLI PENALI 334 335 CP CHE RIGUARDATO CHE IO USAVO UN BENE CONFISCATO DALLO STATO
    LA MIA DOMANDA E QUESTA
    sono stato guardia giurata per 19 anni ora mi ha chiamato un istituto di vigilanza,il mio decreto e li in questuta io stesso delegato dalla societa ho trasmessotutti i documenti per la voltura dei titotli..avro problemi per il rilascio per questa stupida denuncia??
    grazie attendo

    1. admin

      Salve Sergio,

      come sempre ci tengo a precisare che le denuncia in sè non creano problemi, sono le condanne che ne creano. Nel tuo caso la probabilità che ti ritirino il decreto è molto alta, perchè la “stupida denuncia” di cui parli in realtà si riferisce alla violazione di due articoli del codice penale (in particolare ti hanno accusato di sottrazione di beni sottoposti a sequestro nel corso di un procedimento penale)!

      Claudio

      Fino alla condanna non avrai problemi,

      fino a che non ti condannano non avrai problemi,

  85. Sebastiano Svato

    Salve, devo essere assunto come guardia giurata, volevo chiedere, per la visita medica all’Asl devo fare gli esami del sangue? E nei controlli periodici ci sono gli esami del sangue? O solo urine e capello? Perché ho la fobia degli aghi e non sarei in grado di fare un esame del sangue.

  86. Anto

    Salve volevo sapere con la carta di soggiornò posso diventare una guardia giurata ???

  87. Giuseppe Puccica

    Salve admin, sono una ex GPG e vorrei tornare a fare di nuovo la GPG: ho delle possibilità per avere i titoli visto il mio ruolo di ex? Oppure dato che sono passati 16 anni è tutto decaduto? Premetto che m i licenziai per provare un nuovo lavoro e che lasciai di mia spontanea volontà la GPG. Grazie
    Giuseppe P.

  88. Francesco

    Salve. Sono stato assunto come guardia giurata. Ho paura degli aghi e per questo vorrei sapere se i test anti alcool e antidroga si fanno o no? Capello e urine o anche prelievi?

  89. Michele

    Salve mi chiamo Michele, ho 27 anni sono sposato e ho un figlio a carico. Ho presentato domanda per il rilascio di porto d’armi per uso sportivo, ancora però non mi è arrivato perché è passato un mese, solo che ieri un mio amico mi ha messo in dubbio. L’anno scorso lavoravo in azienda dove c’erano delle persone che hanno avuto problemi di legge in passato, e una volta mi hanno accompagnato in azienda e in macchina eravamo in 5, dalla quale 3 erano pregiudicati, 1 mi viene cugino di 2° grado, e quel giorno ci ferma la polizia, prende nominativi e niente si finisce li. Non sono mai stato chiamato in caserma, non ho mai avuto problemi con la legge mai denunce, neanche mio padre, mio fratello, nessuno, solo qualche cugino di 2° e 3° grado. Ora mi chiedo ce il rischio che mi posso revocare il porto d’armi solo per quella volta che mi hanno fermato insieme q 3 pregiudicati…? La prego se mi risponda xk ci tengo tanto, io vorrei fare il gpg .

    1. admin

      Salve Michele,

      non c’è una risposta certa alla tua domanda, perchè tutto dipenderà dal Prefetto, è in suo potere infatti negare il Decreto per frequentazioni o parentela con pregiudicati.
      Dipende molto dal tipo di reato per cui sono stati condannati e dal grado di frequentazione, e, ripeto, dalla decisione del Prefetto. Ad ogni modo non c’è niente di certo, ci sono persone per cui fatti del genere non hanno mai causato problemi e altri per cui sono stati fonte di diniego del Decreto.

      Claudio

      1. Gigi

        Buongiorno admin ,io lavoro in vigilanza non armata da quattro anni e devo fare il passaggio a guardia armata e volevo sapere se posso avere problemi al rilascio del porto d’armi in quanto nel 2006 sono stato processato e patteggiato per un furto di un dvd,e nel 2011 i carabinieri mi hanno trovato in possesso di 10 euro di erba,nel primo caso ho fatto la riabilitazione al tribunale e dal casellario giudiziario e carico pendente ora non esce niente,e per il secondo episodio ho fatto tutte le procedure ed risultato tutto ok.
        Grazie Gigi

  90. ludovico

    Buonasera,
    ho la fedina penale pulita nessun carico pendente e per parecchi anni sono stato giudice popolare.
    Sono separato ed attualmente lavoro presso una società di vigilanza dopo avere perso un lavoro in banca a causa di una cessione del ramo d’azienda che è sfociata in molti licenziamenti per giustificato motivo pertanto non riconducibili a fatti a me ascrivibili.
    Avevo trovato un lavoro con ctr a tempo che però non mi veniva rinnovato e per due mesi non riuscivo a corrispondere l’assegno di mantenimento( non percependo alcuna retribuzione) alla mia ex moglie che prontamente mi ha querelava per violazione degli obblighi al mantenimento stesso.
    Preciso che non appena trovato un altro lavoro, quello attuale presso la società di vigilanza, ho ripreso immediatamente a corrispondere gli assegni.
    Non ho ancora subito nessun processo e mi accingo a presentare in questi la documentazione per l’ottenimento della qualifica di gpg.
    Crede che potrebbero esserci elementi ostativi al rilascio del relativo decreto?
    Grazie per la cortese risposta.
    Ludo

  91. walter

    sto per regolarizzarmi con foglio di convivenza con la madre di una guardia giurata che però la stessa guardia giurata sta andando a vivere in altra residenza con la propria convivente volevo chiedere se ha lui possa avere problemi x il suo lavoro essendo io con piccoli precedenti penali?ringrazio

  92. Nerti

    Salve. Sono una cittadina albanese in possesso del permesso di soggiorno come madre di figlio italiano.
    Dato che nei requisiti ho letto che serve la cittadinanza italiana oppure essere cittadino di uno dei paesi dell’unione Europea, mi chiedevo se è un requisito dettato dalla legge oppure e a discrezione del IdV. A me piacerebbe tanto fare la guardia giurata in aeroporto ma ovviamente mi sento le gambe tagliate da questo requisito, che poi sarebbe l’unico che mi rovinerebbe tutto. Attendo gentilmente una risposta.
    Grazie

    1. Nerti

      Scusa volevo dire sono in possesso della carta di soggiorno illimitata e non del permesso di soggiorno.

  93. Silvio

    Buongiorno, vorrei un informazione.
    Ho svolto un corso presso un istituto di vigilanza, ho fatto tutte le visite e presentato documenti ora il mio fascicolo si trova in questura, sono in attesa del decreto. Vorrei sapere se questo mi potrebbe essere negato a causa di una denuncia che ho avuto a 15 anni per uno spinello ( adesso ne ho trenta ), e a causa della situazione dei miei familiari uno tossico dipendente con diverse denunce per furto e rissa che risiede in un comune diverso dal mio, l altro fratello ha avuto una denuncia per stolking e per rissa che risale a circa 5 anni fa e quest ultimo risiede nella mia stessa abitazione.
    Premetto che io con entrambi non ho alcuna frequentazione e non frequento persone in comune, non sono mai stato fermato dalle forze dell ordine in compagnia di pregiudicati, non ho mai avuto condanne ne problemi con alcolici o droghe e adesso ho trovato un appartamento in affitto nel quale dovrei a breve trasferirmi. Pensa che ci possono essere problemi per il rilascio del decreto? Grazie in anticipo

  94. Alessio

    Ciao admin volevo sapere un informazione a me nel 2000 mi avevano fermato in macchina io lato passeggero solo dopo il fermo scopri la macchina essere rubata….cmq nessuna condanna x me niente di niente….insomma dal casellario sia penale che altro non risulta nulla…come alla polizia fatti i controlli risulta una traccia…ora i miei documenti vengono trasmessi in prefettura il rilascio e sicuro oppure ci saranno problemi? Grazie

  95. Denis

    Salve,
    Sono una guardia giurata, siccome mi hanno fermato con pochissimi grammi di Marijuana mi hanno ritirato arma, decreto e licenza passando tutto in amministrativa, entro quando potro’ riavere il tutto???
    Grazie…..

  96. Yaro

    Ciao sono un ragazzo cubano con cittadinanza Italiana….in passato con la mia ex ho avuto una denuncia x furto..lei a fatto denuncia per uso inapropiato ed furto del suo bancomat subbito dopo esserci lasciati….ora sono in attesa di appello mi può portare problemi x la guardia giurata….Grazie…la mia condanna non e reclusione ho roba varia

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

3 Flares Twitter 0 Facebook 3 Google+ 0 LinkedIn 0 3 Flares ×